Sono Salvatore Tata fondatore e amministratore di C.S. ASTE.

Il nostro marchio nasce nel 2017 dopo tanti anni di partecipazione alle aste giudiziarie.

La mia passione per le aste nasce nel lontano 2004, dove feci il mio primo investimento acquistando un'immobile di circa 60 mq ad un prezzo stralciato. 

 

C.S. Aste nasce dall’esperienza di anni nella consulenza e nella partecipazione alle Aste Immobiliari in varie città italiane e vanta quindi una profonda conoscenza del mercato, che ci consente di consigliare ai nostri clienti il miglior acquisto possibile e di offrire loro una gamma di servizi ampia e completa. Ecco un breve riassunto della nostra operatività:

Colloquio gratuito preliminare: noi di C.S. Aste conosciamo molto bene i molteplici dubbi e le numerose domande che possono sorgere a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo delle aste giudiziarie; inoltre, come tutti, sappiamo quanto la scelta di una casa sia importante e impegnativa. Per questo i nostri consulenti sono a vostra disposizione per un primo colloquio preliminare gratuito in cui, sia che abbiate già individuato un immobile, sia che vogliate solo valutare la possibilità di acquistare all’asta, chiariranno i vostri dubbi illustrandovi nel dettaglio tutte le nostre procedure.

Apertura Pratica Cliente: una volta deciso di affidarvi alla nostra azienda, per diventare nostri clienti è necessario aprire una pratica cliente che, al costo di € 197 + IVA, consente di ottenere i seguenti servizi:

1. analisi dei requisiti del cliente come la disponibilità economica, la possibilità di richiedere un finanziamento, la vendita parallela di altri immobili etc., al fine di risolvere eventuali criticità (es richiesta di un mutuo), in fase preliminare;

2. ricerca per e con il cliente dell'immobile più consono ai propri parametri di riferimento;

3. accompagnamento in sede di visita all'immobile;

4. studio di fattibilità dell'operazione, ossia una relazione dettagliata, comprensiva di un business plan economico finanziario, che dà un quadro informativo completo della situazione dell'immobile. Nello specifico lo studio di fattibilità raccoglie tutte le informazioni riguardanti le problematiche inerenti la vendita, l’individuazione e il calcolo dei costi occulti, ossia i costi (che variano di asta in asta) relativi ad atti amministrativi, irregolarità sull’immobile, sanzioni, oltre alle problematiche legate allo stato occupativo e agli eventuali tempi di liberazione dell'immobile.

Il costo relativo all'apertura della pratica cliente altro non è che un acconto sul compenso finale, che ci vediamo costretti a richiedere a garanzia del reale interesse del cliente all’acquisto.

Esso viene quindi scalato dal compenso finale dopo l'aggiudicazione dell'immobile. Preparazione e consegna della domanda d'asta: è una fase estremamente delicata, in quanto il minimo errore può causare l'invalidazione dell'offerta, con conseguente impossibilità di partecipare alla gara. Per questo i nostri consulenti vi pongono particolare attenzione.

Asta: è chiaramente il momento più importante, durante il quale è fondamentale avere ben chiari i propri obiettivi ed il tetto massimo di spesa. Chiaramente anche in questa fase il cliente viene affiancato da un consulente esperto, che comunica la migliore condotta di gara in relazione alle proprie finalità.

Post asta: una volta aggiudicatosi l’immobile, il cliente viene accompagnato dal nostro staff nel compimento di tutti gli adempimenti burocratici necessari per l'ottenimento del decreto di trasferimento, ossia il documento che sancisce la proprietà dell'immobile. Inoltre, in caso di immobile occupato, è nostro compito verificare che tutta la procedura di liberazione venga effettuata rispettando i tempi prefissati e comunicati al cliente prima dell'asta.